Cachi


L'autunno è la stagione dei cachi, frutti che con il loro bel colore arancione portano allegria nelle grigie e piovose giornate di ottobre. Spesso però il caco non riceve l’attenzione che merita viste le sue notevoli proprietà nutritive.

Il cachi, grazie al suo contenuto salino, è molto utile per il sistema nervoso e l’apparato neuro-muscolare. Il rilevante contenuto in vitamina C e vitamina A conferisce al cachi un’efficace attività antiossidante, mentre l’acido folico contribuisce alla formazione di globuli rossi e per lo sviluppo nervoso del feto. E’ un buon diuretico ed un efficace lassativo. Per il suo elevato apporto calorico ed il suo contenuto in antiossidanti è consigliato per chi pratica sport o chi è affaticato.


Ricette con i Cachi:


Torta ai cachi senza uova


Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro:
- 140 gr farina 00
- 100 gr amido per dolci
- 5 cachi
- 1 bustina di lievito per dolci
- 50 ml olio di girasole
- 110 gr zucchero semolato
- due cucchiai d’acqua
- due cucchiai scaglie di cioccolato
- zucchero a velo q.b


Preaparazione:
Pulire i cachi, spellare e con un cucchiaino prelevare solo la polpa, raccoglierla in una ciotola e schiacciare con una forchetta (preferita anche al mixer):
In un’altra ciotola unire la farina, l’amido e il lievito precedentemente setacciati insieme, lo zucchero, mescolare e inserire i cachi, l’olio e l’acqua, amalgamare il tutto con le fruste elettriche rendendo il composto omogeneo, in ultimo le scaglie di cioccolato e amalgamare con una spatola. Versare in una tortiera, leggermente imburrata e infarinata, livellare e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti.
Ogni forno ha il suo carattere quindi vale sempre la prova stecchino!
Sfornare, appena tiepida sformare e lasciare raffreddare completamente su una gratella, prima di servire spolverare con lo zucchero a velo.

Da La Cucina di Rosalba



Marmellata di cachi


Ingredienti:
- 2 kg di cachi
- 1 kg di zucchero
- una mela
- 1/2 pompelmo







Preaparazione:
Dopo aver lavato i cachi, togliete il picciolo e schiacciateli (buccia compresa ) in una casseruola di acciaio inossidabile. Sbucciate la mela, riducetela a pezzettini e unitela ai cachi insieme al succo ottenuto dalla spremitura del pompelmo.
Portate il tutto ad ebollizione, fate cuocere per 3/4 minuti schiumando spesso. Togliete dal fuoco e passate il composto, ancora bollente, al setaccio. A questo punto riversate il passato nella casseruola aggiungendo lo zucchero. Riportate, lentamente e a fuoco basso,  ad ebollizione affinché si sciolga lo zucchero. Rimescolate di tanto in tanto.
Quando, versandone un cucchiaino su un piatto, il composto scorrerà lentamente, la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza e sarà pronta. Invasatela ancora calda fino ad 1 cm dal bordo del vaso, e  mettete il coperchio ermetico. A questo punto capovolgete il vasetto per 5 minuti in modo che la marmellata ancora bollente impregni l’interno del coperchio. Si effettua così una specie di auto-sterilizzazione.

Da La Terra di Puglia



Torta di cachi


Spellate 6 cachi maturi, schiacciateli bene ed aggiungete 400 gr. di farina, 200ml di latte, 200 gr di fichi secchi a pezzetti, 80 gr di cacao, 200 gr di zucchero integrale.
Mescolate con cura, aggiungete una bustina di lievito per dolci, ponete in una teglia imburrata e cuocete a 150° per 40 minuti.





Tortino di castagne con salsa di cachi


Ingredienti:
- Castagne bollite 125 gr
- Caco per la salsa di cachi
- 2 Uova di gallina
- 2 Panna liquida 250 gr
- Zucchero semolato 60 gr
- Amaretti di Saronno sbriciolati 20 gr
- Limone qb
- Burro qb
- Zucchero semolato per la salsa di cachi 50 gr


Preaparazione salsa di cachi:
Frullare la polpa dei cachi con lo zucchero e il succo di limone.

Preaparazione tortino:
Sminuzzare le castagne col passaverdura. In una terrina sbattere le uova con lo zucchero Unire la panna e le castagne passate amalgamando bene il composto. Imburrare gli stampini (o lo stampo) e "infarinarli" con gli amaretti sbriciolati. Versare l'impasto negli stampini e cuocere in forno a 170° a bagnomaria per 40 minuti. Sformare gli stampini e servirli con la salsa di cachi.

Ricetta da Alimentipedia.it