Mele


Le mele sono gustose, ricche di acqua e vitamine. Il suo valore nutritivo consiste in una grande abbondanza di sali minerali e di sostanze diverse. Le mele hanno in comune con gli altri frutti il fatto di contenere fibra e sostanze con attività anti-ossidante, che proteggono l'organismo dai danni riconducibili ai radicali liberi. Tonifica i bronchi e ha una azione drenante sulle vie polmonari.

La mela è ricca di vitamina A, che tra le altre proprietà ha quella di favorire la secrezione del muco intestinale, che contiene un enzima che ha azione "litica", ossia distruttiva sui batteri infettivi dell'intestino.
E' adatta alle diete. Come insegna il proverbio "una mela al giorno leva il medico di torno". Costituisce la base della "dieta di frutta", che viene prescritta nei casi di ritenzione idrica, nelle malattie renali e cardiache.





Ricette con le mele:


Charlotte di mele



Ingredienti per 6 persone:
- 12 fette di pancarrè
- 1,20 kg di mele fresche - renette
- ½ bicchiere di vino bianco secco
- scorza di limone
- 1 manciata di uvetta sultanina
- 1 manciata di pinoli
- 50 g di burro
- 70 g di zucchero


Preaparazione:
Sbucciare le mele, tagliatele a spicchi e mettetele a cuocere con 3-4 cucchiai di zucchero, il vino, un goccio d'acqua. Dopo 10 minuti unite le uvette e la scorza di limone. Quando sono diventate morbide aggiungete i pinoli e se desiderate le scorze candite
Mescolate 3 cucchiai di zucchero con il burro e spalmate con il composto lo stampo da budino. Foderatelo quindi con parte delle fette di pan carré private della crosta e tagliate a metà
Versate le mele nello stampo e sigillate il tutto con le fette di pan carré rimaste preventivamente spalmate di burro
Infornate, a 190 gradi, per circa 40 minuti. Lasciate riposare 10 minuti e rovesciate su un piatto da portata. Guarnite a piacere e servite tiepida

Cucina Naturale di Carla Barzanò




Cestini di crespelle con composta di mele



Ingredienti:
- 4 mele fresche - renette
- 30 g di uvetta sultanina
- 30 g di pinoli
- 1 bicchierino di vino bianco secco
- 10 g di burro
- cannella in polvere
Per le crespelle
- 50 g di farina di frumento integrale
- 150 ml di latte
- 1 uovo
- 1 cucchiaio di zucchero
- 20 g di burro


Preaparazione:
Preparate la pastella per le crespelle, mescolando in una terrina la farina, il burro fatto sciogliere e l’uovo; incorporate per ultimo il latte un poco alla volta, facendo attenzione che non si formino grumi. Lasciate riposare per 20 minuti.
Sbucciate le mele, tagliatele a dadini e mescolatele all’uvetta, unite una presa di cannella, il vino e fate riposare per trenta minuti.
Scaldate una padella dal fondo pesante del diametro di 12-14 cm, ungetela di burro e cuocetevi, una alla volta, 6 crespelle, in modo che restino leggermente dorate. Man mano che procedete mantenete sempre la padella unta evitando di fare bruciare il burro.
Foderate con le crespelle 6 piccoli stampi da forno leggermente imburrati e infornate a 180 °C per 10 minuti circa, finché si formano dei cestini leggermente croccanti.
Sciogliete, nel frattempo, il burro rimasto in un tegame e fatevi cuocere il composto di mele, uvetta e vino per circa 10 minuti. La frutta deve ammorbidirsi senza però disfarsi. Fate raddensare il fondo di cottura se rimane troppo liquido.
Unite i pinoli, mescolate con cura e distribuite il composto nei cestini. Serviteli ancora caldi, con cannella in polvere servita a parte. Potete aggiungere un cucchiaio di yogurt denso o di panna acida.

Cucina Naturale di Carla Barzanò



Dessert leggero di mele, uva e pinoli



Ingredienti:
- 3 mela golden
- 250 g di uva, nera
- 1 limone
- 25 g di pinoli
- 40 g di zucchero di canna


Preaparazione:
Sbucciate 2 mele, tagliatele a fettine e cuocetele insieme allo zucchero per 10-15 minuti fino a renderle tenere. Lasciatele intiepidire.
Grattugiate un cucchiaino della scorza del limone e spremete il succo. Frullate quindi finemente le mele con la scorza grattugiata. Sgranate l’uva, dividete i chicchi in 4 spicchi per il lungo e bagnateli con poco succo dell'agrume.
Pelate la mela rimasta, dividetela a metà e poi tagliatela a cubetti piuttosto piccoli; conditela poi con il miele e con un po' di succo di limone.
Tostate i pinoli per 5 minuti scarsi a calore basso in un pentolino dal fondo spesso mescolandoli continuamente. Una volta raffreddati, sminuzzateli tra le dita.
Mescolate uva e mele e distribuitele in 4 coppette, ricopritele con la salsa di mele, guarnite con i pinoli e servite.



Mele al cartoccio



Ingredienti:
- 4 mele
- gr. 40 burro
- succo di limone
- zucchero
- 2 cucchiai marmellata


Preaparazione:
Sbucciate le mele, levate il torsolo con l’apposito utensile e bagnatele nel succo di limone. Riempite la cavità centrale con la marmellata e una nocciolina di burro. Il rimanente burro fatelo dorare e rotolatevi dentro le mele e passatele poi nello zucchero. Chiudete poi ogni mela in un quadrato di carta di alluminio e fate cuocere in forno a 240° per 30 minuti circa.